Ios

"Ios è tra le isole Cicladi quella che forse soddisfa maggiormente due aspetti significativi di una vacanza. Spiagge solitarie e silenziose di giorno, locali e discopub che regalano una movida come poche nel Mediterraneo di notte"

Ios (detta anche Io e Nio) è un’isola dalla doppia anima, dove è assolutamente normale nell’arco della stessa giornata vedere giovani turisti a caccia del party più sfrenato e vecchietti andare a comprare il pane in asino. Per molto tempo il turismo a Ios è stato appannaggio di giovani under 35 (e più spesso under 30) che giungevano con il preciso scopo di fare festa tutte le notti ubriacandosi a poco prezzo: per fortuna l’immagine dell’isola è stata rivalutata e oggi giungono qui anche molte coppie e famiglie che amano le belle spiagge e le tradizioni locali. Una cosa è certa: chiunque venga a Ios finisce per innamorarsi, chi di una seducente inglesina conosciuta in un pub del centro, chi del paesaggio arido e brullo, ma altamente suggestivo, di quest’isola scarsamente abitata… anche nei mesi estivi, vi basta abbandonare la capitale Chora e le spiagge più famose per trovare silenzio e ritmi di vita lenti.Ios (detta anche Io e Nio) è un’isola dalla doppia anima, dove è assolutamente normale nell’arco della stessa giornata vedere giovani turisti a caccia del party più sfrenato e vecchietti andare a comprare il pane in asino. Per molto tempo il turismo a Ios è stato appannaggio di giovani under 35 (e più spesso under 30) che giungevano con il preciso scopo di fare festa tutte le notti ubriacandosi a poco prezzo: per fortuna l’immagine dell’isola è stata rivalutata e oggi giungono qui anche molte coppie e famiglie che amano le belle spiagge e le tradizioni locali. Una cosa è certa: chiunque venga a Ios finisce per innamorarsi, chi di una seducente inglesina conosciuta in un pub del centro, chi del paesaggio arido e brullo, ma altamente suggestivo, di quest’isola scarsamente abitata… anche nei mesi estivi, vi basta abbandonare la capitale Chora e le spiagge più famose per trovare silenzio e ritmi di vita lenti.

Nonostante l’isola sia piuttosto piccola è abbastanza facile arrivare a Ios, quest’angolo sperduto in mezzo all’Egeo. L’isola di Ios non possiede l’aeroporto, ma è comunque semplice da raggiungere grazie alla vicinanza con Santorini che possiede un aeroporto internazionale. Per cui con un solo volo e un solo traghetto sarete arrivati. Ma è possibile arrivare a Ios da Atene, Mykonos e Creta, anch’esse con aeroporto.

Raggiungere Ios da Atene

Dopo l’atterraggio all’aeroporto di Atene si può decidere di prendere il traghetto dal porto del Pireo oppure dal secondario porto di Rafina. Quale dei due scegliere? Dipende a che ora arrivate nella capitale greca. Considerate sempre le tempistiche per il collegamento tra aeroporto e Pireo oppure tra aeroporto e porto di Rafina. Raggiunto il porto le opportunità per raggiungere Ios da Atene sono tante. Controllate gli orari dei traghetti. A seconda del tipo di traghetto, impiegherete tra le 4 e le 9 ore, attraccando tra le varie isole lungo il viaggio.

Raggiungere Ios da Santorini

E’ la soluzione più veloce. Una volta atterrato a Santorini dovete raggiungere il porto di Santorini dall’aeroporto e da qua imbarcarvi verso l’isola di Ios. Le partenze sono solitamente al mattino, ma consulta gli orari di partenza. Il costo varia tra la soluzione più veloce (40 minuti) e quella più lenta (1h 20 minuti). Se hai qualche ora a disposizone prima della partenza del traghetto,”parcheggia” le valigie in uno dei deposito bagagli dell’isola, e concediti una bella passeggiata per l’isola.

Le spiagge di Ios sono da annoverare tra le più belle delle Cicladi. Molti pensano che l’isola sia dedicata solo a chi ama il divertimento notturno. Invece scoprirai quanta bellezza si nasconde tra le sue spiagge. Principalmente di sabbia fine dorata o bianca, sono praticamente tutte accessibili via terra, anche se tra le coste frastagliate si nascondono angoli raggiungibili solo con una gita in barca. Ecco quali sono le spiagge più belle di Ios.

Spiaggia di Agia Theodoti

E ‘una spiaggia della costa ovest, meno grande delle più rinomate Mylopotas o Manganari, ma non per questo meno bella. Non è affollatissima, anche perché spesso soffia il Meltemi, fastidioso se siete poco amanti della brezza marina. Prima di partire alla volta della spiaggia, con un taxi boat, con un autobus oppure in auto o scooter, assicuratevi che sia una giornata poco ventosa. Nei pressi ci sono alcuni taverne dove poter mangiare cucina greca.

Spiaggia di Gialos

Si trova nei pressi del porto di Ormos ed è ovviamente una delle più spiagge più affollate, oltre che essere dotata di numerosi servizi, dove poter prenotare ombrelloni e lettini. Nonostante la vicinanza al porto il panorama che si può ammirare è stupendo.

Spiaggia di Kalamos

Si trova nei pressi del monastero di Kalamos, e la sua posizione abbastanza appartata fa sì che sia una spiaggia poco frequentata e silenziosa. Non è attrezzata.

Spiaggia di Kolitsani

Se cercate una spiaggia sulla costa ovest dove potervi addormentare cullati dal solo rumore delle onde allora potete scegliere Kolitsani. A pochi metri dal centro abitato ma senza attrezzature è meta preferita dai turisti che adorano il silenzio lontano dal caos.

Spiaggia di Manganari

La baia di Manganari possiede 5 spiaggette, tutte molto piccole ma con un panorama meraviglioso, ideali per belle nuotate. Infatti in alcuni punti il ​​fondale è basso e si tocca. Alle spalle della spiaggia si trovano diverse taverne presso cui poter sostare.

Spiaggia di Mylopotas

Mylopotas è una spiaggia della costa ovest che offre tanti sport acquatici da provare, numerosi taverne e bar dove poter scegliere se mangiare cucina tipica o bere un drink, oltre a un centro di escursioni in barca. La spiaggia è molto grande, una vera distesa di sabbia dorata, pronta ad accogliervi. Qui sorge il campeggio dell’isola, dove al tramonto va in scena un aperitivo “danzante”. Lungo i bordi delle piscine, in costume al tramonto si potrà ballare mentre si sorseggia un drink.

Spiaggia di Papas

Una piccola insenatura raggiungibile solo in barca presso cui troverete un’oasi di pace e silenzio. Ideale se potete prenotare un’imbarcazione privata. Spiaggia di sabbia non attrezzata.

Spiaggia di Psathi

Si tratta di due piccole spiaggette ancora incontaminate situate in posizione quasi isolata, preferibili se siete amanti del windsurf. Alcune taverne si trovano alle spalle del litorale.

Cosa fare a Ios? Tra attività sportive e culturali, aperitivi al tramonto, serate a ballare, gite e tour dell’isola, sicuramente non vi annoierete. I centri abitati sono pochi per cui non ci sarà molta strada da percorrere. E chi vuole visitare Ios può godere anche di strade panoramiche. Inoltre Ios, nonostante il divertimento notturno, e la fama di essere meta di vacanze soprattutto per giovani, da la possibilità di godersi luoghi naturali e culturali di pregio.

La leggenda vuole che nella parte più settentrionale dell’isola sulla collina di Plakoto, si trovi la tomba di Omero. Ad avvalorare la tesi, si narra l’intenzione di Omero stesso di trascorrere gli ultimi giorni di vita proprio sull’isola. Isola che diede i natali alla madre Clymene. Che ci sia o no proprio Omero sepolto vale la pena di percorrere la strada che conduce alla tomba. In loco uno spettacolare strapiombo sul mare, da cui si può scorgere l’isola di Iraklia.

Teatro Odysseus Elytis

Il teatro Odysseus Elytis è situato sulla collina della Chora, nel punto più alto. È un teatro all’aperto di 1000 posti, costruito in marmo e pietra, che segue il declivio della collina. In estate sono organizzati molti eventi culturali e musicali. La vista di Mylopotas e del Mar Egeo è da pelle d’oca. Andateci al tramonto, rimarrete senza parole.

Gita in barca

Quale miglior modo per vivere a pieno il mare? Una bella giornata con giro in barca e grigliata di carne e pesce… più bicchiere di vino fresco, godendosi le bellezze dell’isola, esplorando punti inaccessibili, dove trascorrere l’intera giornata. In alternativa si può fare una gita più allargata lasciandosi per un giorno alle spalle Ios, per andare a scoprire le coste dell’isola di Santorini.

Giro in gommone

Partendo dalle principali spiagge si possono fare escursioni in gommone verso punti dell’isola non accessibili via terra. Infatti l’isola di Ios vanta delle coste molto belle, con calette e punti dell’isola con un mare straordinario, dove praticamente nessuno fa il bagno. Potete portare con voi maschera e pinne per praticare dello snorkeling durante le soste del tour.

Giro in Kayak e canoa

Nelle principali spiagge dell’isola, come Mylopotas o Manganari, è possibile noleggiare kayak o canoa, con la quali accedere verso le coste frastagliate dell’isola. Rispetto al giro in gommone la distanza che si percorrerà sarà inferiore. Ma ne vale sempre comunque la pena.

Immersioni e snorkeling

Il diving center di Ios è ben attrezzato per professionisti e dilettanti, amanti delle immersioni e pronti a esplorare i fondali attorno all’isola. Si parte dalla spiaggia di Mylopotas, pronti ad esplorare le bellezze sul fondo del mare di Ios.

Aperitivi al tramonto

Le atmosfere dell’isola sono magnifiche, e potete scegliere di concedervi un aperitivo in spiaggia in uno dei locali: come a Mylopotas, dove potrete decidere se farlo con un sottofondo lounge oppure lanciarvi nelle danze del For Out.

Come spostarsi a Ios è una domanda a cui solo voi potete rispondere in base al tipo di vacanza che volete organizzare su un’isola piuttosto grande come questa. Avete la possibilità di utilizzare la linea bus dell’isola, il servizio taxi, oppure noleggiare un mezzo. Ovviamente ogni scelta ha i suoi vantaggi ma anche svantaggi. Per scoprire tutta l’isola nelle sue bellezze, la soluzione migliore è chiaramente il noleggio di un mezzo.

Ma se ad esempio preferite soggiornare per lo più sulla spiaggia principale dell’isola, Mylopotas, per dedicarvi poi a qualche escursione in giornata verso altre spiagge e punti dell’isola, sicuramente spostarsi con il bus è la soluzione migliore, in quanto la rete copre ampiamente gli spostamenti.

Muoversi in autobus a Ios

Il servizio di autobus a Ios è ben organizzato e molto economico, soprattutto rispetto al noleggio di un mezzo. C’è un collegamento bus, ogni 15 minuti tra Ormos, Chora e la spiaggia di Mylopotas e ogni ora tra Ormos e Koymbara. Potete decidere di spostarvi sull’isola di Ios utilizzando il bus dell’isola, il taxi oppure noleggiare un mezzo.

Ovviamente ogni scelta ha i suoi vantaggi ma anche svantaggi. Per scoprire tutta l’isola nelle sue bellezze, la soluzione migliore è il noleggio di un mezzo.   Muoversi a Ios   Ma se preferite invece soggiornare per lo più sulla spiaggia principale dell’isola, Mylopotas, per dedicarvi poi a qualche escursione in giornata verso altre spiagge e punti dell’isola, sicuramente spostarsi con il bus è la soluzione migliore, in quanto la rete copre ampiamente gli spostamenti.

Il servizio di autobus a Ios è ben organizzato e molto economico, soprattutto rispetto al noleggio di un mezzo. C’è un collegamento bus, ogni 15 minuti tra Ormos, Chora e la spiaggia di Mylopotas e ogni 1 ora tra Ormos e Koymbara: qui trovi gli orari dei bus a Ios che variano secondo la stagione. Durante il periodo estivo gli autobus sono disponibili tutti i giorni, dalla mattina presto fino a tarda sera, a prescindere da festivi e domeniche. Inoltre sono disponibile autobus per escursioni giornaliere, verso punti meno battuti dell’isola.

Gli autobus partono dalla Chora, Mylopotas e Ormos verso le spiagge di Saint Theodoti e Manganari. (che si possono raggiungere tramite tour dell’isola in giornata con un taxi boat).   I taxi sono la soluzione che si può abbinare al bus, soprattutto per lo spostamento Ormos – Chora – Mylopotas, soprattutto dopo le 23, quando la rete di bus si ferma per riprendere il mattino successiva.

Gli orari dei bus variano secondo la stagione. Durante il periodo estivo gli autobus sono disponibili tutti i giorni, dalla mattina presto fino a tarda sera, a prescindere da festivi e domeniche. Inoltre sono disponibile autobus per escursioni giornaliere, verso punti meno battuti dell’isola . Gli autobus partono dalla Chora, Mylopotas e Ormos verso le spiagge di Saint Theodoti e Manganari (che si possono raggiungere tramite tour dell’isola in giornata con un taxiboat).

Muoversi in taxi di Ios

I taxi sono la soluzione che si può abbinare al bus, in particolare per gli spostamenti Ormos – Chora – Mylopotas, soprattutto dopo le 23, quando la rete di bus si ferma per riprendere il mattino successivo. E’ usanza dei tassisti di Ios far pagare la corsa a persona, dato che le distanze sono brevi. Solitamente per gruppi di 3-4 persone la corsa è di € 2,00 a persona.

Non è consigliato il taxi verso località più distanti come Manganari o Ag. Theodoti. Il costo sarebbe troppo elevato. Meglio a quel punto raggiungere le dette spiagge via traghetto oppure via bus.

Noleggiare auto e scooter a Ios

Questa è la soluzione che vi permettere di essere del tutto indipendenti, ma allo stesso tempo, è la soluzione più costosa. Noleggiando un vostro mezzo, potrete girare l’isola raggiungendo punti nell’interno che non sono battuti da escursioni o autobus. Scenari da sogno, tramonti, punti quasi inaccessibili, possono essere visitati solo con un mezzo a noleggio.

Ma sappiate che sono molti i tassisti disponibili ad accompagnarvi in punti interni isolati dell’isola. Quindi se deciderete di spostarvi con l’efficiente rete di autobus, per una escursione nell’interno potete anche affidarvi ad un tassista. Per scoprire le coste poco accessibili dell’isola, il tour dell’isola è la migliore soluzione. Meglio auto, scooter o quad? Dipende dai vostri gusti e da quanto numeroso è il vostro gruppo di viaggio.

Muoversi in barca a Ios

Infine, come praticamente tutte le isole greche, a Ios ci sono anche taxi-boat che possono trasferirvi dal porto Ormos a Manganari o ad altre spiagge dell’isola via mare. Spostamento rapido con i prezzi che variano a seconda dello spostamento. Interessante perché vi permette di fare lo spostamento in giornata da mattino a sera.

Clima Ios: quando andare, temperature e precipitazioni

I periodi migliori per andare l’isola di a Ios in Grecia sono di maggio fino a ottobre, quando c’è una temperatura een piacevole e a malapena precipitazioni. La temperatura media più alta in a Ios sono 26°C in luglio e quella più bassa è di 15°C in gennaio.

Ios ha il clima mediterraneo. Se vuoi sapere qual è la temperatura media in a Ios o quando piove o nevica di più, puoi trovarlo rapidamente qui sotto. In questo modo sei ben preparato. I nostri dati climatici medi mensili si basano sui dati degli ultimi 30 anni.

DOVE DORMIRE

DOVE SI TROVA IOS